Fertility Donna

L'Aborto Spontaneo  A cura del Dr. F.Petrone Medico  Chirurgo specialista in Fisiopatologia della Riproduzione  petflo@iol.it  

Riceve  a Milano, in Viale Sabotino 28  Palazzo Trony Centro IKNOS  MM Linea Gialla fermata P.ta Romana

      per contatti, info e prenotazioni  : petflo@iol.it  tel. 02 49460612   347 8330868

 


Introduzione     

Sono sempre numerose le coppie che cercando una gravidanza e si trovano all'improvviso di fronte ad un evento drammatico quanto inatteso: la perdita del loro "bambino"  .

 

 

Definizione: Aborto spontaneo è una interruzione di gravidanza, provocata da cause patologiche che determinano la morte dell'Embrione o del  Feto entro il 180° giorno compiuto di gestazione.

 

 


 

Ci sono due situazioni possibili di aborto spontaneo:

1) Aborto Spontaneo che avviene per la prima volta

2) Aborto Spontaneo ricorrente

 

1) Aborto spontaneo che avviene per la prima volta: Come dobbiamo comportarci a seguito di un aborto spontaneo, che avviene per la prima volta in modo del tutto inaspettato?

  A  parte la delusione ed il dispiacere, fenomeno tra l'altro molto frequente e da non sottovalutare,  attualmente,  la tendenza maggiormente in uso è quella di minimizzare il problema, con una sorta di fatalismo passivo  di "ciò che doveva comunque succedere", quindi il concetto di: aborto spontaneo come evento imponderabile che può succedere in una coppia perfettamente normale. In linea di massima, una cosa normalenon verrà consigliato nessun esame per ricercare la "causa" di questo aborto, dando per scontato che si tratta di una causa che Noi non riusciremmo mai a trovare. Al massimo si farà l'esame istologico del prodotto abortivo. La diretta conseguenza di questo modo di pensare è: poi facciamo passare qualche mese senza poi fare nulla di particolare (qualche mese.... ma chissa' poi perchè qualche mese e non subito!)  per poi ritentare di nuovo. Infatti molte coppie ci scrivono per sapere esattamente quanti mesi dopo un aborto spontaneo, possono tentare una nuova gravidanza.

  Questo, piu' o meno, è quello che si sentirà dire una coppia, successivamente ad un aborto spontaneo.

 

 

Preoccupazione

 

     
     

 

Il Dr.F. Petrone e Noi di fertility.it la pensiamo un po' diversamente per i segg. motivi:

 

 

 

Angoscia Preconio

2) Si parla di Aborto Ripetuto o Ricorrente a partire da  due o più aborti spontanei.


 Successivamente al secondo aborto spontaneo è corretto  intraprendere subito un iter diagnostico, per individuare le cause di tale abortività.


  D'altra parte i dati derivanti da indagini epidemiologiche, dimostrano che il rischio di un nuovo aborto dopo che ce ne sia stato uno spontaneo, è molto elevato.

   Quindi attualmente si ritiene necessario intraprendere l'iter diagnostico già dopo due aborti spontanei consecutivi. Lo stesso American College of Obstetricians and Gynecologists (ACOG) raccomanda di avviare la ricerca delle cause dopo una seconda perdita, specialmente in coppie con difficoltà al concepimento, in donne con età maggiore di 35 anni,  o in coppie particolarmente ansiose.


   Purtroppo dalle numerose e-mail, che abbiamo ricevuto, sembra che le cose non stiano così, ci duole constatare che è ancora abitudine diffusa, quella di aspettare,  che si verifichi un terzo aborto per decidersi a fare qualcosa.


Il problema è che  questa opinione di "attesa senza far nulla" fino al terzo aborto è ancora condivisa ancora molti medici.

 Ma.........perchè è importante tentare di cercare la possibile causa che ha determinato un aborto spontaneo?

Risposta: se per esempio,  la causa è stata un infezione, fin quando l'infezione non sarà curata adeguatamente, sussistono seri rischi di altri aborti.


 

 

Cause dell'Aborto Spontaneo

Veniamo adesso alle Cause dell'aborto spontaneo tenendo presente che:

"C'è sempre una causa che provoca un Aborto Spontaneo"
 


Fattori Genetici


Circa 50% di tutti gli aborti spontanei sono causati da anomalie cromosomiche embrionali. Anche se i genitori sono geneticamente sani.
Le aberrazioni cromosomiche congenite possono, infatti, insorgere de novo per mutazione spontanea durante lo sviluppo embrionale precoce.

Quando invece almeno uno dei due genitori è portatore di  un'aberrazione cromosomica strutturale esiste la possibilità di aborto dovuto a trasmissione nell'embrione della stessa anomalia genetica del genitore.
La presenza di un'anomalia cromosomica, in uno o tutti e due i partner, interessa il 3-6% delle coppie con Abortività Ripetuta
 


Le Infezioni

Ogni 5 aborti  1 è causato da un infezione pelvica ( Chlamydia e Myco-Ureaplasmi, Streptococco B, toxoplasma, Cytomegalovirus  ecc,)  N.B:  se l'infezione non viene diagnosticata e adeguatamente curata, si rischia  un'altro aborto.

 

Tamponi Vaginali, Cervicali ed Uretrali


Le Alterazioni della Cavità Uterina

Possono essere acquisite e congentite. Quelle acquisite sono la presenza di aderenze, polipi o miomi intracavitari,  quelle congenite sono le maformazioni uterine.

 Le malformazioni uterine, quali utero setto o bicorne, sono ancora oggi difficili da diagnosticare, mentre alcuni addirittura negano la loro importanza nella patogenesi degli aborti.   Per la loro diagnosi occorre un esperto ecografista che faccia, nel corso di una scansione traversa dell'utero,  la apposita manovra di "basculamento" della sonda, in senso caudo-craniale,  tendente a dimostrare che, sul fondo la cavità si sdoppia formando due punte dette corni.  Oppure si può ricorrere ad un Ecografia Tridimensionale.

 

Utero Setto  (c) petflo@iol.it 2007

Cavità Uterina Normale

Cavita' Uterina di Utero Setto

Cavità Uterina Normale

 

Dicevamo anche che la presenza di polipi intracavitari e miomi può essere causa di aborto; con una buona ecografia,  è possibile individuare la presenza di tali anomalie che poi saranno asportate in corso di Isteroscopia


Le Disfunzioni Ormonali

Le cause piu' importanti sono: L'Insufficienza Luteinica, L'Ipeprprolattinemia, Le alterazione della Tiroide, la Policistosi Ovarica (PCOS)


Malformazioni

Solo le gravi malformazioni fetali, quali ad esempio la anencefalia o le gravi cardiopatie, sono causa di aborto


I Farmaci 

Fortunatamente pochi farmaci sono veramente in grado do provocare aborti, Tra i farmaci maggiormente implicati nella genesi dell'aborto spontaneo vi sono gli antiprogestinici l'RU486 e gli antagonisti dell'acido folico, come il Metrotrexate. Farmaci antineo-plastici come la Ciclofosfamide, il Fluorouracile e la Doxorubicina.  L'Anticoagulante Warfain e suoi derivati, e L'isiotretonina quest'ultimo si usa pe ril trattamento dell'acne.
 


Radiazioni 

    Quando si parla di radiazioni ionizzanti come causa di aborto, intendiamo parlare di situazioni di forte esposizione, quali ad esempio Radioterapia, oppure esposizione ad elementi radioattivi Uranio, Plutonio ecc. situazioni di permanenza in zone adiacenti a centrali nucleari danneggiate.

I Comuni Raggi x alle dosi impiegate in diagnostica, molto difficilmente possono produrre aborti.


TRAUMI

    I comuni incidenti ed investimenti automobilistici,  costituiscono la principale causa di aborti isolati, seguono in ordine i traumi sportivi, le conseguenze della aggressioni, ed infine i traumi domestici.


 

   Abbiamo visto che Le cause attualmente conosciute di un primo aborto spontaneo  sono diverse e non sono facili da diagnosticare

Il nostro consiglio a fronte di un problema di abortività è quello di rivolgersi  ad uno specialista in problemi di fertilità

Ricordate infine che se cercate la causa di un infertilità: Gli esami andrebbero eseguiti sempre con le migliori attrezzature  da un operatore esperto in problemi di fertilità.

Un Ecografia Pelvica,  per esempio, eseguita in un ambulatorio qualsiasi potrebbe non rilevare la presenza di un polipo, di un setto uterino e persino di endometriosi.


CONCLUSIONI

      Di fronte ad un problema di abortività spontanea in una coppia presumibilmente sana che cerca figli, occorre considerare che forse vale la pena fare qualcosa per capirne la causa se non altro per evitare che  possano esserci altri aborti successivi.

  Per fare ciò occorre tentare, di trovare la causa di questo aborto, tenendo presente che se pure difficile da trovare, non è detto che sia impossibile trovare ed una volta trovata, abbiamo le armi in mano per poterla combattere.  Ricordiamo che una volta fatta la DIAGNOSI  di qual'è la causa di un aborto,  abbiamo gli strumenti adatti  per trovare una SOLUZIONE.  


 

                                                                   

fertility Donna    presso Centro IKNOS

Milano  Viale Sabotino 28 

Palazzo Trony

MM Linea Gialla fermata P.ta Romana

per contatti, info e prenotazioni  : fertility@libero.it  

 02 49460612   347 8330868

 

 

Questa pagina fa parte del sito fertility Donna  in internet dal 2002

Il materiale contenuto in queste pagine è soggetto a limitazioni di copyright tuttavia può essere copiato, riprodotto o duplicato, a patto che sia fatta la citazione della Fonte con Link al sito   http://www.fertilityit.info

  Benché  queste pagine siano state scritte con la massima attenzione, tuttavia è possibile che vi siano errori ed omissioni di cui non ci si assume alcuna responsabilità.  Particolarmente gradite e-mail di utenti che vogliano segnalare eventuali errori od omissioni, il tutto al fine di rendere questo servizio sempre migliore.

Attenzione: La consultazione di queste pagine non sostituisce la visita medica inoltre se ne consiglia la consultazione esclusivamente ad un pubblico adulto